Rischi durante l’allattamento

  • Se la madre che allatta beve alcol, questo è presente nella stessa concentrazione sia nel sangue sia nel latte.
  • Un neonato metabolizza l’alcol più lentamente rispetto a un adulto.
  • Le ripercussioni nocive sul neonato sono molteplici:
    • modifiche nell’alternanza tra fasi di sonno e fasi di veglia;
    • modifiche nello sviluppo motorio;
    • disturbi nell’assorbimento del latte.

Raccomandazioni

  • Durante l’allattamento è bene rinunciare al consumo di alcol.
  • Se la madre che allatta desidera bere occasionalmente un bicchiere di alcol, è meglio lo faccia subito dopo aver allattato, così da lasciare all’organismo il tempo di metabolizzarlo prima dell’allattamento seguente.
  • Se la madre consuma una unità alcolica, occorre attendere almeno 2 ore fino all’allattamento seguente. In caso di due unità, almeno 4 ore.

In generale, l’allattamento al seno è la miglior soluzione per nutrire il neonato. Se tuttavia la madre consuma molto, occorre riconsiderare la situazione.

 

Impressum