Gas esilarante

  • Gruppo:
  • Denominazione: monossido di diazoto (noto anche come protossido di azoto) (N2O)
  • In gergo: gas esilarante, hippy crack
  • Il gas esilarante è un anestetico.
  • La legislazione svizzera non considera il monossido di diazoto una sostanza stupefacente.
  • Effetti:
    • è euforizzante
    • rilassa
    • diminuisce la sensazione di paura
    • riduce la sensibilità al dolore
    • induce stati di trance, stati onirici
    • modifica la percezione
    • fa perdere il senso del tempo
  • Effetti collaterali:
    • raramente: congelamenti nel cavo orale e nella faringe (quando si inala il gas dalla bombola)
    • sintomi di carenza di ossigeno (pericolo di asfissia)
    • in caso di consumo eccessivo, perdita di coscienza
    • nausea
    • emicrania
    • disturbi dell’equilibrio (rischio di cadere)
    • calo della pressione arteriosa
    • aritmie cardiache
    • depressione respiratoria
    • disturbi del pensiero, disorientamento
    • assuefazione (poiché l’organismo si abitua al gas esilarante, il consumatore tende ad aumentare il dosaggio per raggiungere effetti simili agli episodi precedenti)
    • edema cerebrale
    • in caso di consumo cronico: polineuropatia (disturbi del sistema nervoso periferico), carenza di vitamina B12, disturbi dell’emopoiesi
  • La durata degli effetti dipende dalla dose e di solito si tratta solo di pochi minuti, percepiti tuttavia come assai più lunghi.
  • Questa sostanza è venduta sotto forma di gas.
  • Il monossido di diazoto è inalato.
  • Interazioni pericolose, in caso di assunzione combinata con:
  • Regole per un consumo sicuro (“safer use”).

 

Impressum