Stampa

Il medico di base e l’individuazione precoce

Avvisaglie

La domanda: «come la mettiamo con il gioco d’azzardo?» oppure «Sua moglie / Suo marito gioca d’azzardo in modo eccessivo?» può aiutare a rompere un tabù e segnare l’inizio di un processo di chiarimento. Raccomandiamo calorosamente il modulo di formazione a distanza dedicato al gioco eccessivo.
Per le domande che si possono porre al paziente, cfr. ad es. il questionario «lie-bet».

ATTENZIONE: la prescrizione di agonisti dopaminergici (ad es. in caso di malattia di Parkinson, sindrome delle gambe senza riposo) può, tra gli effetti collaterali, indurre un comportamento eccessivo legato al gioco d’azzardo.

 

Impressum