Interrompere l’assunzione di metilfenidato

  • Di solito non è difficile interrompere l’assunzione di metilfenidato, anche se è durata a lungo, poiché non si manifestano sintomi da astinenza. Swissmedic, tuttavia, raccomanda di seguire con attenzione il paziente dopo l’interruzione.
  • Poiché il metilfenidato non ha un’azione curativa, se si interrompe l’assunzione i sintomi dell’ADHD si presentano di nuovo.
  • Poiché i sintomi dell’ADHD cambiano nel corso della terapia, uno o più tentativi di interruzione possono essere utili.
  • Un tentativo di interruzione può essere opportuno se il paziente:
    • è meno irrequieto e impulsivo;
    • si organizza molto meglio grazie a tecniche alternative;
    • può contare su un contesto sociale stabile;
    • ha potuto trovare soluzioni ai suoi problemi legati alla capacità di concentrazione.

 

 Impressum