Basi giuridiche

La legge federale sugli stupefacenti e le sostanze psicotrope (LStup) e le rispettive ordinanze disciplinano l’impiego di stupefacenti e di sostanze psicotrope, e anche di cannabis a scopo terapeutico, nonché la ripartizione dei compiti tra le autorità federali e cantonali.

In sintesi:

  • le piante di canapa e i preparati / farmaci con un tenore di THC pari o superiore all’1% sono considerati stupefacenti, e figurano come tali tra le sostanze il cui uso è vietato dalla LStup1;
  • l’UFSP autorizza l’uso di preparati / farmaci contenenti THC, ma solo di caso in caso (ossia su richiesta individuale) e per un’applicazione medica limitata (si tratta pertanto di autorizzazioni eccezionali).

L’impiego di cannabinoidi in un contesto medico-terapeutico è disciplinato dalla seguente disposizione legale:

  • RS 812.121 Legge sugli stupefacenti (LStup)
    • Art. 8 Stupefacenti vietati (cpv. 5)
      L’UFSP può rilasciare autorizzazioni eccezionali per la coltivazione, l’importazione, la fabbricazione e la messa in commercio degli stupefacenti di cui ai capoversi 1 e 3 se non vi ostano convezioni internazionali e tali stupefacenti sono utilizzati per la ricerca scientifica, per lo sviluppo di medicamenti o per un’applicazione medica limitata.

Nella legge federale sugli agenti terapeutici e nelle seguenti tre ordinanze figurano inoltre disposizioni dettagliate in merito:

  • RS 812.121.6 Ordinanza sulla dipendenza da stupefacenti (ODStup)
    • Art. 28 Condizioni (cpv. 1 e cpv. 2 lett. c)
      • Deve ottenere un’autorizzazione eccezionale dell’UFSP chi intende:
        a. coltivare, importare, fabbricare o mettere in commercio stupefacenti vietati (art. 8 cpv. 5, 6 e 8 LStup);
        b. eseguire attività di ricerca con stupefacenti vietati;
        c. sviluppare medicamenti con stupefacenti vietati;
        d. impiegare in modo limitato a scopo medico stupefacenti vietati;
        e. usare un medicamento autorizzato che contiene stupefacenti vietati per un’indicazione diversa dall’indicazione autorizzata.
      • Sono necessarie le seguenti indicazioni:
        a. per ottenere l’autorizzazione secondo il capoverso 1 lettera a:
           1. i dati personali del richiedente,
           2. lo scopo dell’uso dello stupefacente, e
           3. il quantitativo e il luogo d’acquisto dello stupefacente;
        b. per ottenere l’autorizzazione secondo il capoverso 1 lettera b va fornita la prova che i presupposti della buona prassi di laboratorio sono rispettati;
        c. per ottenere l’autorizzazione secondo il capoverso 1 lettera c va fornita la prova che sono rispettate le regole previste dall’articolo 4 capoverso 2 dell’ordinanza del 17 ottobre 2011 sulle autorizzazioni nel settore dei medicamenti e le disposizioni sulle sperimentazioni cliniche previste nella legge del 15 dicembre 2002 sugli agenti terapeutici e nell’ordinanza del 17 ottobre 2001 sulle sperimentazioni cliniche con agenti terapeutici;
        d. per ottenere l’autorizzazione secondo il capoverso 1 lettere d ed e va fornita una dichiarazione scritta del paziente con cui egli consente alla somministrazione.
    • Art. 29 Controllo
      L’UFPS controlla i titolari di autorizzazioni eccezionali riguardanti stupefacenti vietati (art. 8 cpv. 5, 6 e 8 LStup).
  • RS 812.121.11 Ordinanza del DFI sugli elenchi degli stupefacenti (OEStup-DFI)

    • Art. 1 Sostanze controllate
      Sono considerate sostanze controllate gli stupefacenti, le sostanze psicotrope, le materie prime e i prodotti con presunti effetti simili agli stupefacenti, i precursori e i coadiuvanti chimici secondo gli articoli 2a e 7 della legge del 3 ottobre 1951 sugli stupefacenti (LStup).

Allegati 1 e 5 dell’ordinanza del DFI del 30 maggio 2011 sugli elenchi degli stupefacenti, delle sostanze psicotrope, dei precursori e dei coadiuvanti chimici.

1Piante di canapa o parti delle stesse che presentano complessivamente una concentrazione media di THC pari o superiore all’1% e tutti gli oggetti o i preparati fabbricati che presentano complessivamente una concentrazione media di THC pari o superiore all’1% oppure prodotti a partire da canapa con una concentrazione media di THC pari o superiore all’1%.

 

Impressum