Comorbilità

Esame della comorbilità psichiatrica

  • Chi consuma sostanze psicoattive presenta tassi maggiori di comorbilità con diversi disturbi psichici (in caso di dipendenza da canapa, ca. 70%). Per il trattamento è pertanto importante diagnosticare questi disturbi e affrontarli in modo adeguato.
  • Domande importanti per l’anamnesi:
    • La persona è già stata trattata a livello psichiatrico/psicoterapeutico, in un quadro ambulatoriale o residenziale?
    • Suicidalità: la persona ha già tentato il suicidio?

Sintomi di depressione

  • apatia, perdita di gioia di vivere, tristezza, fantasie suicidarie
  • disturbi del sonno, maggiore affaticabilità, diminuzione della concentrazione e dell’attenzione
  • sensi di colpa
  • negli uomini, sovente, anche maggiore irritabilità

Sintomi maniacali

  • euforia
  • logorrea
  • sperpero di denaro
  • perdita di distanza
  • autostima ipertrofica o grandiosità

Sintomi di disturbi d’ansia

  • sintomatologia vegetativa; palpitazioni, vertigini, tremore, sudorazione ecc.
  • sensazione di non essere più normale
  • sensazione di non trovarsi al posto giusto
  • paura (ad es. di morire)
  • tendenza a evitare determinate situazioni legate a un senso di ansia
  • fobie isolate: animali, altezza, volo, luoghi chiusi ecc.

Sintomi di disturbi di personalità

A) Disturbo di personalità emotivamente instabile, ad es. di tipo borderline

  • autolesionismo (tagli, graffi)
  • tentativi o propositi di suicidio
  • relazioni di coppia disturbate
  • mancanza di controllo degli impulsi
  • improvvisi, lunghi e intensi stati di tensione idiosincratica; incapacità a differenziare le relative emozioni
  • stati emotivi in rapido mutamento (piagnucoloso, sensibile e, nel contempo, aggressivo)

B) Disturbo antisociale di personalità

  • comportamento che deroga alla norma, inosservanza degli obblighi sociali
  • aggressività, irritabilità
  • insensibilità, mancanza di rimorsi, scarsa empatia

C) Disturbo schizoide di personalità

  • introversione
  • isolamento sociale
  • difficoltà nel mostrare i propri sentimenti
  • freddezza e apparente indifferenza

D) Disturbo narcisista di personalità

  • incapacità a valutare correttamente i propri punti forti e i propri punti deboli
  • oscillazioni di umore tra grandiosità e inutilità
  • senso di superiorità

E) Disturbo paranoide di personalità

  • eccessiva sensibilità al rifiuto
  • diffidenza

Anche altri disturbi di personalità (di tipo ansioso e compulsivo).

Sintomi di disturbi psicotici/schizofrenia

  • calo improvviso e inspiegabile delle prestazioni in ambito scolastico o formativo
  • allontanamento dalla famiglia e dagli amici
  • mancanza di stimoli, comportamento bizzarro
  • idee deliranti, delirio di controllo, allucinazioni uditive o visive
  • disturbi del pensiero e della percezione
  • cfr. anche psicosi e THC

Sintomi di sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) in età adulta

  • problemi di attenzione e di concentrazione già durante l’infanzia, a scuola, e ancora in età adulta
  • inquietudine, trasognatezza, smemoratezza, inaffidabilità, egoismo e instabilità affettiva
  • sovente un’autostima ridotta, soprattutto in caso di motivazione e stimoli insufficienti
  • difficoltà a focalizzare l’attenzione, a fare una distinzione tra importanti stimoli interni ed esterni e a ignorare le distrazioni
  • stati di tensione e impulsività
  • cfr. anche la scheda su canapa e ADHD (in tedesco), nel sito dei centri zurighesi di medicina delle dipendenze (www.arud.ch)

 

Impressum